Nuovo Consiglio di Amministrazione

Nuovo CdA

L’assemblea di Alto Vicentino Ambiente, il 27 maggio 2020, ha eletto il nuovo Presidente e i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione a seguito della conclusione del mandato del Consiglio di Amministrazione precedente, presieduto da Daniela Pendin, giunto a naturale scadenza in concomitanza con l’approvazione del bilancio d’esercizio 2020.

Il neopresidente è Giovanni Cattelan, mentre gli amministratori sono Lorenzo Righele e Alessia Lazzaretto, tutti eletti all’unanimità dei presenti.

Il bilancio d’esercizio 2020, approvato con i voti favorevoli di tutti i soci presenti all'Assemblea ad esclusione di un voto contrario e un astenuto, si è invece chiuso con 336 milioni di euro di utile netto a fronte di un valore della produzione che si attesta a 27,6 milioni di euro di euro. L’EBITDA è pari a 6,8 milioni di euro, corrispondenti al 24,5% del valore della produzione.

AVA conferma la propria solidità patrimoniale: l’indice di copertura del capitale investito netto con mezzi propri risulta pari al 94,1 % al 31/12/2020.

Nel corso del 2020, AVA ha realizzato investimenti per circa 5,6 milioni di euro, riguardanti principalmente: l’acquisto di veicoli per la raccolta rifiuti; gli interventi di manutenzione straordinaria e aggiornamento sull’impianto di stoccaggio rifiuti e sull’impianto di termovalorizzazione; le progettazioni dei nuovi ecocentri di Marano Vicentino e Thiene; il completamento dei lavori di ricomposizione finale della discarica di Asiago Melagon e l’avvio dei lavori di chiusura della discarica per inerti di Thiene.


Informativa sulla Privacy - Credits - Informativa Cookie