Risultati sulla Raccolta Differenziata 2016 - 2017 nel bacino AVA

Risultati sulla Raccolta Differenziata 2016 - 2017 nel bacino AVA

Prevenzione della produzione di rifiuti, riciclo di materia, recupero energetico del rifiuto residuo, smaltimento a discarica (per il residuo delle attività precedenti). Sono i quattro obiettivi che, in ordine gerarchico, AVA persegue, coerentemente con la direttiva europea sui rifiuti.

Il punto di partenza è senz’altro la prevenzione, e di conseguenza la riduzione del rifiuto prodotto. La gestione del rifiuto, poi, dev’essere effettuata in modo integrato attraverso le altre tre aree: recupero di materia, recupero di energia, discarica. I valori di gestione dei rifiuti nei Comuni AVA sono i seguenti: 67,02 % recupero di materia; 30,09 % recupero di energia; 2,89% discarica. Pertanto la gestione attuata si colloca in linea con le migliori performance a livello europeo.

Di seguito elenchiamo i dati estrapolati per ogni singolo Comune Socio relativi alla percentuale di raccolta differenziata prodotta nel 2016 (dati validati da ARPAV) e nel 2017 (dati in attesa di validazione).

Fonte Dati:
Arpav - Osservatorio Regione Veneto – Settore Recupero AVA Srl
Elaborazione dati Settore Recupero AVA Srl
Aggiornamento del 05.04.2018

rd 2016-2017 n. 3.png

Informativa sulla Privacy - Credits - Informativa Cookie